GROSSETO Stasera alle 18,30 una delegazione del consiglio direttivo del Cral De Jure si recherà nella sede della fondazione Il Sole per consegnare la somma raccolta nel corso della serata “Senza Barriere Show”, come deciso dal direttivo stesso al momento dell’ideazione del premio, al quale ha collaborato anche la nostra redazione ospitando i tagliandi per indicare i candidati.

 

Si tratta di 1.200 euro raccolti con le offerte all’ingresso e con la lotteria che si è svolta nel corso della serata, cui in molti hanno partecipato generosamente. Una serata che ha riscosso gli apprezzamenti anche da parte del gruppo dei sordi, che ha potuto seguire lo svolgimento degli sketch e le parole della conduttrice grazie a Imma e Silvia, le due interpreti lisi. Il presidente del Cral De Jure, Tommaso Talamanca, ha ricevuto una lettera di ringraziamenti da parte dei partecipanti per la sensibilità dimostrata in una serata che aveva lo scopo di promuovere proprio la rimozione delle barriere di ogni genere. «Noi del gruppo dei sordi – hanno scritto tra l’altro – vi ringraziamo tanto di cuore per il vostro gentil pensiero di consegnare un bel mazzo dei fiori e un applauso alle nostre brave e disponibili interpreti Imma e Silvia».

Il Cral, che sta facendo tesoro di quanto avvenuto nella serata andata in scena alla Sala Eden per organizzare la seconda edizione del premio, sta inoltre pensando di organizzare un appuntamento che riunisca tutti coloro che hanno contribuito alla buona riuscita della manifestazione: un momento di aggregazione per chi ha messo a disposizione il proprio tempo, volontariamente e disinteressatamente, per mettere in piedi la serata, anche dietro le quinte.