Agevolazioni fiscali

La legge di stabilità 2015 ha portato grandi novità in tema di erogazioni liberali in favore delle ONLUS: sono stati notevolmente innalzati i limiti di detraibilità e deducibilità delle erogazioni liberali. Qualsiasi soggetto che volesse fare un’erogazione, a seconda della categoria di appartenenza, potrà usufruire dei seguenti benefici fiscali.

Per i soggetti IRPEF:

è stato incrementato ad euro 30.000,00 l’importo massimo per il quale spetta la detrazione IRPEF del 26% sulle erogazioni liberali in denaro, effettuate a favore di tutte le organizzazioni non lucrative di utilità sociale (ONLUS), come la Fondazione Il Sole.

In sostanza si beneficia su uno sconto sul pagamento delle imposte che può arrivare ad un limite massimo di 7.800 euro in proporzione a quanto viene donato.

Facciamo alcuni esempi:

IMPORTO EROGAZIONE LIBERALE:   1.000 Euro – Detrazione pari a (11.000 * 26%) = 260 Euro

IMPORTO EROGAZIONE LIBERALE: 10.000 Euro – Detrazione pari a (10.000 * 26%) = 2.600 Euro

IMPORTO EROGAZIONE LIBERALE: 30.000 Euro – Detrazione pari a (30.000 * 26%) = 7.800 Euro

IMPORTO EROGAZIONE LIBERALE: 40.000 Euro – Detrazione pari a (30.000 * 26%) = 7.800 Euro

Per i soggetti IRES:

E’ stato incrementato a 30.000 euro il limite di deducibilità delle erogazioni liberali in favore delle ONLUS. Questo significa che potrà essere portato integralmente in detrazione dal reddito d’impresa l’importo dell’erogazione, fino a concorrenza del predetto limite.

La fondazione il sole rimane a disposizione per eventuali chiarimenti sul tema.

La valutazione di convenienza dovrà essere effettuata nel momento in cui si compila la dichiarazione dei redditi e si decide di fare valere la liberalità come detrazione dall’IRPEF o come deduzione dal reddito imponibile.

Ai fini della detraibilità/deducibilità dell’erogazione, il versamento deve essere eseguito obbligatoriamente tramite operazioni bancarie: con bonifico o assegno bancario, oppure attraverso operazioni postali tramite conto corrente postale.

La Fondazione Il Sole Onlus consiglia di seguire le procedure di seguito elencate:

  • bonifico: la persona fisica che effettua la donazione deve presentare al Caf o al commercialista una copia del bonifico;
  • c/c postale: la persona fisica che effettua la donazione deve presentare la ricevuta del bollettino di versamento;
  • assegno: ai fini della deducibilità fiscale della donazione tramite assegno bancario o postale, si può chiedere alla Fondazione una ricevuta in cui siano indicati i dati anagrafici e il codice fiscale del donante e gli estremi del versamento;

Per la deducibilità ai fini della “Legge più dai meno versi”, oltre alla ricevuta di versamento, il donante deve essere fornito della dichiarazione che attesti che la Fondazione abbia i requisiti stabiliti dall’art. 14 comma 2 del Decreto Legge 35/2005 convertito in legge 80/2005.

 

Come Effettuare una Donazione:


mutuo-monte-paschi-siena

BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA – Agenzia Sede, piazzetta del Monte dei Paschi, 58100 Grosseto
IBAN – IT 61 T 01030 14300 000003880732

Logo Banca della Maremma

BANCA DELLA MAREMMA – Via Unione Sovietica 42, 58100 Grosseto
IBAN – IT 62 M 08636 14301 000000311562

poste_italiane_logo

POSTE ITALIANE – Agenzia Grosseto centro, piazza Rosselli, 58100 Grosseto
IBAN – IT 55 G 0761 14300 0000 27 02 41 81