Ci sono anche i corsi personalizzati di lettura e scrittura nell’ambito dei laboratori che la Fondazione Il Sole-Aggbph organizza per i frequentatori dell’attività occupazionale, che si svolge nell’arco di dieci mesi durante l’anno.

 

«L’obiettivo del corso di lettura e scrittura – spiega Monica Calabrese, psicologa e coordinatrice dell’attività occupazionale – è quello di conservare le abilità acquisite dai ragazzi durante la loro vita scolastica, ma che rischiano di essere dimenticate nel tempo per mancanza di pratica una volta che si è concluso l’inserimento scolastico. Parallelamente cerchiamo di sviluppare e affinare le capacità residue in termini di apprendimento attraverso esercizi mirati sulla memoria e i processi cognitivi.

Per ottenere risultati apprezzabili con i ragazzi che hanno un deficit di apprendimento più alto, ci vogliono molto tempo ed esercizi che ne stimolino l’interesse. Per questo motivo – conclude Monica – con alcuni abbiamo deciso di svolgere corsi personalizzati, basati sul rapporto uno a uno con l’operatore ad esempio associando le immagini ai concetti e alle parole corrispondenti. I risultati si vedono».