Un bel pomeriggio all’insegna della gioia di vivere e del divertimento. La festa di conclusione delle attività che si sono tenute dal 1° settembre al 30 giugno ha registrato il tutto esaurito, con più di 150 persone presenti per assistere alla piccola kermesse organizzata da operatori e frequentatori delle attività organizzate da Fondazione Il Sole e Aggbph. Con sketch, musica, esibizioni e tanto protagonismo da parte dei ragazzi.

«È stato un anno faticoso ma come al solito ricco di soddisfazioni – ha detto il presidente della Fondazione Massimiliano Frascino – In un’occasione come questa che rappresenta la sintesi di dieci mesi di lavoro quotidiano, credo sia giusto tributare la nostra riconoscenza a tutti gli operatori, a chi lavora dietro le quinte in segreteria o al fund raising e ai titolari delle attività che collaborano con noi. Queste persone sono il reale valore aggiunto della Fondazione e il motore che consente a chi frequenta le nostre attività di potersi realizzare come persona, aldilà dei propri limiti».

Un ringraziamento particolare alle 28 aziende grossetane che con il loro sostegno contribuiscono a cofinanziare Attività occupazionale, progetto Giochiamo insieme e soggiorni estivi.

A introdurre il pomeriggio di festa, al quale ha partecipato la neo insediata assessore al sociale del Comune di Grosseto Mirella Milli, è stato il coordinatore delle attività Roberto Marcucci. «Quest’anno – ha raccontato Marcucci alla folta platea – Fondazione e Aggbph hanno organizzato sei diverse attività alle quali hanno preso parte 102 persone con disabilità. Solo l’attività occupazionale, frequentata da 49 persone, ha visto lo svolgimento di 21 “laboratori”, due terzi dei quali svolti all’esterno. Attività che sono tutte ispirate a principi educativi e caratterizzate dalla qualità delle relazioni umane garantite dai nostri operatori. Chiusa questa fase – ha concluso Marcucci – non ci fermiamo. Da lunedì 4 luglio, infatti, iniziamo con i soggiorni estivi ai quali prenderanno parte 55 persone in luglio e altre 44 ad agosto».