Venerdì 18 Marzo alla Fondazione Il Sole (in via Uranio 40) si parla del Centro autismo di Grosseto. L’assemblea – che si terrà alle ore 21.00 – è stata promossaLogo - AGGBPH (medio)
dall’Associazione grossetana bambini portatori di handicap [Aggbph], recependo le preoccupazioni espresse da un gruppo di mamme di bambini e adolescenti con autismo che fanno parte dell’associazione.

«Purtroppo – sottolinea Flavia Cianferoni, presidente dell’Aggbph –  abbiamo riscontrato diversi problemi che riguardano l’operatività del Centro autismo che la Asl ha istituito a Grosseto. Disfunzioni che ci sono state evidenziate da alcune mamme e che riguardano le poche ora di terapia erogate, i tempi lunghi per l’accesso al servizio, le difficoltà di ottenere la prima diagnosi e l’inadeguatezza della sede. Come nostra abitudine ci siamo fatti carico del problema offrendo la nostra disponibilità a riunire le persone interessate e discutere nel merito, chiedendo al neoinsediato direttore generale della Asl Toscana Sud Est, Enrico Desideri, di avere interlocutori autorevoli con i quali discutere di come trovare le soluzioni ai problemi. Alla riunione, infatti, saranno presenti la direttrice sanitaria Simona Dei e il direttore del Distretto Fabrizio Boldrini. mi auguro sinceramente – conclude Cianferoni – che ci sia un’ampia partecipazione, ma soprattutto che si trovino velocemente soluzioni utili».

Alcune mamme hanno promosso una petizione sulla piattaforma internet change.org:
CLICCA QUI

autismo_ Autismo-1