(AGI) – Washington, 13 apr. – Una nuova sedia a rotelle disegnata da Salim Nasser, ingegnere della Nasa, potrebbe ridurre il danno causato dallo stress ripetuto che molte persone che usano la sedia a rotelle spesso vivono.

Le sedie a rotelle tradizionali comportano un notevole sforzo per le spalle e le braccia. Il nuovo modello riduce la quantità di energia da spendere, andando a impegnare principalmente i muscoli più grandi.

Utilizzando un nuovo dispositivo meccanico chiamato ”planetary gear’‘, Nasser ha ridisegnato il mozzo della ruota in modo che la persona possa compiere il movimento tipico di chi rema per andare avanti. Un ingranaggio di questo tipo è utilizzato nelle trasmissioni automatiche e negli utensili elettrici per invertire e ridurre il movimento.

In questo modo, si riduce l’usura e ”se l’utente tipico della sedia a rotelle spinge da 2 mila a 3 mila volte al giorno, con questa sedia si possono risparmiare oltre 300 mila colpi in meno all’anno” ha spiegato Nasser.