DIURNO DIFFUSO/ 11000 euro dai pacchi di Natale per l’Attività occupazionale

DIURNO DIFFUSO/ 11000 euro dai pacchi di Natale per l’Attività occupazionale

Ancora un grande risultato dall’impegno delle volontarie della Fondazione. Raccolte più risorse del 2016. Andranno alle attività del diurno diffuso per disabili

Il diurno diffuso per disabili della Fondazione Il Sole Onlus potrà contare sugli 11.000 euro raccolti lo scorso dicembre con la campagna “Pacchi di Natale 2017”, grazie all’impegno di più di ottanta volontarie e volontari. «Un risultato davvero eccezionale – sottolinea Massimiliano Frascino, presidente della Fondazione Il Sole – del quale ringrazio di cuore sia le volontarie, che i tantissimi grossetani e maremmani che hanno lasciato un’offerta in cambio del confezionamento dei pacchi. Queste risorse saranno preziose per finanziare quello che abbiamo definito come un “diurno diffuso” per le persone disabili. Cioè a dire la nostra Attività occupazionale che si svolge un po’ in tutto il contesto urbano di Grosseto».

Un ringraziamento particolare va ai titolari e al personale dei 4 negozi che hanno aderito alla campagna: Andreini Giocattoli (Maremà), Marionnaud, Expert di Bartolucci e Prenatal.

Attualmente sono 58 le persone con disabilità che partecipano a una quindicina di laboratori e attività, tra esterni e interni, nell’ambito del diurno diffuso per disabili. «L’idea alla base del diurno diffuso – spiega il direttore della Fondazione, Roberto Marcucci – è allo stesso tempo semplice e rivoluzionaria: ribaltare lo stereotipo del luogo chiuso all’interno del quale le persone con disabilità svolgono attività ripetitive, per portarle nel tessuto vitale della città offrendo stimoli motivazionali e creando legami umani».

Martedì 16 gennaio alla Fondazione Il Sole la cena per ringraziare volontarie e volontari.

I commenti sono chiusi.