Un grandissimo grazie al Con.Ca.Ma. (Consorzio carrozzerie maremmane) che ha donato alla Fondazione Il Sole una Fiat Panda 1.2 che sarà utilizzata come mezzo di
servizio per le tante attività che svolgiamo nell’arco dell’anno. Per consegnare i documenti per il passaggio di proprietà, lunedì 21 Settembre, sono venuti a trovarci il presidente del Con.Ca.Ma, Nevio Bernardini, ed il vicepresidente Riccardo Spampani, ai quali abbiamo manifestato la nostra gratitudine chiedendogli di riportarla a tutti i soci del Consorzio.

«Il Consorzio – spiega il presidente Bernardini – ha rapporti con la Fondazione Il Sole da due anni. Verificando la serietà del loro impegno in favore delle persone con disabilità ci siamo resi conto che dotarli di un mezzo di trasporto sarebbe stato per loro un aiuto concreto. La scelta di donare la Panda è stata una conseguenza logica e risponde anche alla nostra filosofia aziendale, che nella logica della responsabilità sociale d’impresa, non si limita solo alla componente commerciale dei servizi convenzionati che offriamo ai nostri clienti, ma guarda anche ai bisogni della comunità in cui lavoriamo».

«Ringraziare Bernardni e Spampani, e tutti i soci del Consorzio – sottolinea Massimiliano Frascino – sarebbe riduttivo. La nostra gratitudine per la donazione effettuata da Con.Ca.Ma. è motivata dal fatto che il consorzio ci ha accompagnato negli ultimi due anni, condividendo una filosofia di approccio alla disabilità basata sulla qualità della vita e non sull’assistenzialismo. Hanno compreso ciò di cui avevamo bisogno e ci hanno dato una mano molto concreta».