Nello scorso novembre, su iniziativa del Cesvot, è stato costituito a Firenze il “Coordinamento toscano delle Organizzazioni del Durante e Dopo di Noi”, che ad oggi rappresenta 40 associazioni e fondazioni che in tutta la Regione si occupano di assistenza, integrazione e qualità della vita delle perso e con disabilità.

Portavoce del Coordinamento è Patrizia Frilli, dell’associazione “CUI – I ragazzi del sole” di Scandicci (Fi), mentre il ruolo di vice portavoce è stato affidato a Marisa Biancardi, dell’Associazione “Tuttinsieme” di Pieve a Nievole (Pt).

 

Il Coordinamento, che durerà in carica un anno, fanno parte 9 persone. Fra loro c’è anche Massimiliano Frascino – presidente della Fondazione il Sole – eletto in rappresentanza delle realtà che operano nella Toscana meridionale, insieme a Robetta Bani (Fondazione Polis di Scandicci), Giovanni Basso (Associazione la Provvidenza di Piombino), Galileo Guidi (Coordinamento toscano delle associazioni della salute mentale, Lucca), Leandro Lombardi (Assistenza Minorati Gravi della Misericordia di Firenze), Luigi Lotti (Fondazione Dopo di Noi di Empoli) e Anna Maria Viviani (AIAS Prato).

Qualunque associazione può aderire alla piattaforma programmatica del Coordinamento (qui sotto) scrivendo a Ce.S.Vo.T. – Sviluppo delle Reti: reti@cesvot.it

PIATTAFORMA PROGRAMMATICA DEL “COORDINAMENTO TOSCANAO DEL DOPO E DURANTE NOI”

Partendo da una ricerca promossa da Cesvot nel 2011 sulle esperienze e buone prassi relative al mondo della disabilità e  in particolare al “Durante e Dopo di noi”, si è avviato un percorso di ascolto e confronto tra le associazioni coinvolte dalla ricerca, a cui poi se ne sono aggiunte successivamente altre.

Questo percorso ha fatto emergere la volontà dei partecipanti/soggetti coinvolti di dar vita ad un Coordinamento che si occupasse specificatamente del tema Durante e Dopo di Noi.

Attraverso una serie di incontri e di lavori in gruppo, le associazioni sono arrivate ad individuare prima e condividere poi, una serie di contenuti e di tematiche di cui il Coordinamento si occuperà nei prossimi mesi.

Nell’incontro dello scorso 21 giugno 2012, le Organizzazioni del “Durante e Dopo di Noi”, riunitesi presso la sede regionale del Cesvot a Firenze hanno stabilito di avviare una “fase costituente” del Coordinamento della durata di un anno.

Questa fase prevede 4 step:

  1. Adesione delle associazioni al documento programmatico (entro luglio 2012)
  2. Elezione di un Coordinamento temporaneo (entro la prima metà di ottobre 2012)
  3. Insediamento e avvio attività (entro la fine di ottobre 2012)
  4. Scioglimento del coordinamento temporaneo allo scadere dell’anno e convocazione della prima assemblea costituente del Coordinamento (entro la fine di ottobre 2013)

Il documento programmatico al quale aderire rappresenta la sintesi dei contenuti emersi dai lavori dei gruppi e validati nell’incontro plenario del 21 giugno 2012.

Nello specifico i gruppi hanno individuato come oggetto di lavoro/interesse del Coordinamento le seguenti questioni:

  • La capacità di operare verso le Pubbliche Amministrazioni competenti, e in particolare la Regione, per modificare, aggiornare e migliorare, a favore dei soggetti disabili e delle loro famiglie, il riconoscimento dei loro diritti e l’efficacia e l’omogeneizzazione del sistema dei servizi pubblici e privati.
  • La conoscenza reciproca e la messa in comune di risorse, siano esse umane, progettuali e professionali oltre che di conoscenze e rapporti fra tutte le organizzazioni, le famiglie, i singoli che operano a favore dei soggetti disabili e in particolare sulle condizioni di autonomia degli stessi dentro e fuori il nucleo familiare.
  • La promozione di una nuova cultura della disabilità anche attraverso la partecipazione alla programmazione e all’erogazione dei servizi pubblici.
  • Il supporto, la diffusione, l’efficacia dei percorsi di inserimento lavorativo dei soggetti disabili.
  • L’accreditamento, da parte delle Istituzioni preposte, delle strutture e dei servizi del “Durante e Dopo di noi”
  • La verifica della concreta applicazione dei LEA a beneficio dei soggetti disabili al fine anche di contribuire alla futura definizione dei LIVEAS
  • L’approfondimento e la diffusione di esperienze e modelli operativi per la gestione dei servizi del “Durante e Dopo di noi”
  • La valutazione di efficacia ed efficienza dei progetti, e in particolare di quelli sperimentali, anche al fine di rafforzare l’integrazione fra pubblico e privato.
  • Sviluppare nuove azioni nell’ambito delle Istituzioni scolastiche a favore degli alunni disabili in un nuovo contesto di rapporti fra scuola, docenti e famiglie.
  • La redazione delle regole definitive di funzionamento del Coordinamento stesso e della forma giuridica che esso dovrà assumere.

Aderiscono a questo documento le seguenti Organizzazioni:

associazione                  indirizzo                                  Comune             Prov.

Ass. ” Massimo Gori” Via Malpighi, 8 – 52100                 Arezzo                AR

Ass. Esculapio Lungarno  Santarosa, 13 – 50142             Firenze                FI

Misericordia Rifredi Via delle Panche, 41 – 50141           Firenze               FI

CUI – I ragazzi del Sole Via Monti, 18/a – 50018            Scandicci             FI

Ass. Genitori del Mugello contro l’emarginazione Via Pecori Giraldi, 19 – 50032           Borgo San Lorenzo             FI

Fondazione Andrea Devoto Via di Ripoli, 118 –              Firenze               FI

Ass. COALA Via Leopardi, 60 – 50019                             Sesto Fiorentino   FI

Ass. Minorati Gravi della Misericordia di Firenze P.zza del Duomo, 20 – 50122     Firenze   FI

Fratellanza Popolare Valle del Mugnone P.za dei Mezzadri, 7  – 50010                 Fiesole   FI

APAD onlus – Ass. Pensando al Domani Via Lorenzo Il Magnifico, 100 – 50129      Firenze   FI

Ass. Noi da Grandi Via Barzino, 1 – 50053                      Empoli               FI

P.A.M.A.P.I. Via Bolognese, 238                                     Firenze              FI

A.P.A.M.A. Via Bolognese, 238                                       Firenze              FI

Ass. Autismo Firenze Via Pirandello, 5  – 50135              Firenze              FI

Pubblica Assistenza Montelupo F. Via Caverni, 54/56 – 50056              Montelupo F.        FI

ATISB – Ass. Toscana Idrocefalo e Spina Bifida) P.za Tommaseo, 18 – 50135  Firenze   FI

Fondazione Dopo di Noi Via dei Cappuccini, 79 – 50053   Empoli               FI

Fondazione Polis Via Del Padule, 34 – 50018                   Scandicci            FI

CIRS – Comitato per il Reinserimento Sociale Via delle Masse, 41 – 50141            Firenze          FI

Ass. Il Delphino Via Roma, 136 –  50038                         Scarperia            FI

Fondazione Il Sole Viale Uranio,40/b – 58100                  Grosseto            GR

Ass. grossetana genitori bambini portatori di handicap Via Unione Sovietica, 44 – 58100         Grosseto          GR

Ass. La Provvidenza Via Turati, 24 – 57025                      Piombino            LI

A.VO.FA.SA.M. – Ass. Volontariato familiari per la Salute Mentale Via del Mare, 84 – 57128     Livorno             LI

Fondazione Luigi Scotto Via Buozzi, 13 – Loc. Stagno      Collesalvetti         LI

Coordinamento toscano delle associazioni della salute mentale Via Simonetti, 32 – Loc. S. Vito – 55100        Lucca        LU

Ass. Mondo Nuovo c/o Villa Giardino, Via S. Girolamo, 1 – 56048                                  Volterra      PI

ANFFAS di Pisa Via S. Giusepppe, 15 – 56126                    Pisa                   PI

L’Alba Associazione Via delle Belle Torri, 8 – 56127           Pisa                   PI

Centro Studi e documentazione sull’handicap Via dei Cancellieri, 30  – 51100            Pistoia        PT

Ass. Un passo avanti Via Bucigattoli, 65 –  51034             Serravalle Pist.     PT

Ass. Tuttinsieme Via del Vergaiolo, 16 /7 – 51018             Pieve a Nievole    PT

AZZURRA – Ass. Famiglie Portatori di Handicap Via F. Turati, 12 – 51010                   Uzzano        PT

Progetto Futuro onlus Via Giuseppe Meoni, 38 – 59100    Prato                  PO

DIAPSIGRA Via Attilio Ciardi, 20 – 59100                          Prato                  PO

AIAS Prato Via Siena, 69 – 59100                                    Prato                  PO

Ass. Orizzonte Autismo Onlus Via Firenze, 85 –  59100   Prato                  PO