Sabato 10 maggio sarà una giornata speciale per tutti quelli che hanno a cuore la Fondazione Il Sole. Alle 17:00 circa inaugureremo il campetto sportivo che sta proprio di fianco alla casa famiglia, dedicandolo alla mempria di Michele Crovetti. Uno di noi prematuramente scomparso per una malattia cattiva.

Il campetto è un altro simbolo di quello che abbiamo costruito insieme a tantissime persone in questi anni d’impegno e di crescita. È il simbolo dell’affetto e del legame con Michele e con la sua famiglia, perché le persone non sono “pacchi”. E quindi di come vediamo il rapporto con la disabilità.

È il simbolo di una promessa mantenuta nei confronti dei ragazzi dell’Atletico Maremma – la squadra di calcio promossa dal Dsm della Asl 9 – ai quali avevamo promesso di resituire un campo di gioco più bello e funzionale, nel momento in cui iniziarono i lavori per realizzare la casa famiglia e il centro sociale proprio nel luogo dove giocavano a pallone.

È il simbolo di un impegno condiviso con il Comune di Grosseto che ha erogato un contributo, con le imprese Aidia e Sbc di Saimo Biliotti che ci ha fatto una donazione, con Paolo Stefanini, Antonio Veltro e quelli del Grosseto rugby club che hanno realizzato gratuitamente l’impianto d’illuminazione.

È, infine, il simbolo dell’apertura e del rapporto tra la Fondazione e la città. L’utilizzo del campetto è infatti gratuito e oggi ci giocano l’Atletico maremma, i bimbi del minirugby del Grosseto Rugby Club, i ragazzini del quartiere…….