Iniziativa sociale del Caseificio Spadi Enzo di Roccastrada per sostenere la Fondazione Il Sole. Alla Onlus un Euro per ogni chilo venduto.

Da martedì 4 novembre è possibile acquistare la “Caciotta del Sole”, il formaggio a pasta tenera, con latte misto di pecora e vacca, che il Caseificio Spadi Enzo di Roccastrada ha messo in commercio per sostenere la Fondazione Il Sole. Alla nostra Onlus, infatti, il produttore riconoscerà un euro per ogni chilo di prodotto venduto.

«Si tratta – spiega il presidente della Fondazione, Massimiliano Frascino – di un esempio di marketing associato a una causa sociale. Un progetto ideato dalla nostra responsabile del fundraising, Benedetta Mastrandrea, e realizzato grazie alla disponibilità di Fabrizio e Claudio Spadi, che hanno deciso di darci una mano a reperire risorse da destinare al finanziamento dei servizi erogati dalla Fondazione alle persone con disabilità. La Fondazione sta crescendo molto velocemente e abbiamo il problema di battere nuove strade che ci consentano di mantenere la sostenibilità finanziaria dei servizi, senza pesare ulteriormente sulle famiglie che si rivolgono a noi per avere un sostegno. A oggi, infatti, sono 110 le persone con disabilità che frequentano nell’arco dell’anno almeno una delle nostre attività. Un grande ringraziamento va ai dirigenti di Conad, Unicoop Tirreno, Gi.Pa 2004 e ai singoli commercianti che hanno dimostrato una grande disponibilità nei nostri confronti».

«Abbiamo collaborato volentieri con la Fondazione Il Sole – spiega il giovane imprenditore Fabrizio Spadi – perché si tratta di una Onlus che svolge un lavoro importante sul territorio. Questa partnership ha il doppio obiettivo di finanziare una buona causa e di promuovere il consumo di un prodotto locale nella logica della responsabilità sociale d’impresa. Il progetto è aperto alla collaborazione con altri distributori che si vorranno associare per promuovere la caciotta del Sole, e mi auguro che questo progetto possa fare da apripista ad altre aziende del settore agroalimentare, in modo da avere un paniere di prodotti a marchio Il Sole che incontrino il favore dei consumatori e contribuiscano a finanziare le attività della Fondazione». Non a caso sull’etichetta della Caciotta del Sole commercializzata dal Caseificio Spadi Enzo, oltre al logo della Fondazione, campeggiano le parole “integrazione-inclusione-responsabilità sociale”. Insomma una vera e propria caciotta solidale.

La Caciotta del Sole è acquistabile nei supermercati Conad di Grosseto (via Clodia, Senegal e Aurelia Antica), in quelli di Unicoop Tirreno (via Emilia, Inghilterra, Pirandello, Carlo Pisacane e Ximenes) e in 18 esercizi commerciali riforniti da Gi.Pa. 2004 Srl (vedi elenco in fondo).

ESERCIZI COMMERCIALI RIFORNITI DA GI.PA. 2004 SRL
Tutti frutti di Allegri Patrizia, via Liri (Grosseto); L’angolo delle delizie di Simi & Mazzarelli, via Batignanese 11 (Roselle); Verdemaremma Market di Cipriani, viale Uranio 15 (Grosseto); La bottega di Pietro di Scartabelli, via Grieg 12 (Grosseto); Narducci Roberto, mercato coperto di via Fossombroni (Grosseto); Crazy Mode di Fiornovelli, via Matteotti 52 (Grosseto), Panificio Amiata di Giomarelli Lauro, via Telamonio (Grosseto), Alimentari Bruni, piazza dell’Uccellina (Fonteblanda, Orbetello); Maeket 2000 di Pezzi & Gori, via Garibaldi 52 (Magliano); Alimentari Daniela e Slvia, via IV Novembre 35 (Magliano); Bartoletti Gervaso, via Roma 2 (Isola del Giglio); Mattera e Bigozzi, via Umberto I (Isola del Giglio); Mibelli Anna, via provinciale Campese (Isola del Giglio); Bertini Emili, via Nuova 15 (Sticciano Scalo); Alimentari da Alessia, via di Mezzo 3 (Roccatederighi); Navoni Giovanni & C. Sas, via Italia 13 (Porto Ercole); Punto Spesa di Santorio Gessica& C., via Leopardi (Capalbio); ALI.SA, via Pedemontana (Borgo Carige – Capalbio).

Per chi volesse realizzare servizi televisivi originali, è possibile utilizzare immagini e interviste scaricabili senza alcun vincolo al seguente indirizzo internet: http://www.fastvideotoscana.it/downloads/caciotta-sole

 

logo_spadi   Logo-UnicoopTirreno  persone_oltre_le_cose_Tracciati_STAMPA