Nel corso del 2011 la Fondazione ha deciso di prendere di petto il tema del lavoro. Per questo abbiamo cominciato a guardarci intorno per individuare un settore di attività che fosse compatibile con l’impiego di persone diversamente abili.

Da questa ricerca è nata l’idea di costituire la cooperativa sociale di tipo B “Raggi di sole”, che gestirà un’attività artigianale per la produzione e vendita di pasta fresca, e un servizio di catering per pranzi, convegni e cerimonie.

 

Il progetto, che è stato avviato anche grazie ad un contributo della Regione Toscana a valere sul Fondo sociale europeo, ha visto l’attivazione di due corsi formazione ai quali hanno preso parte nove persone. Uno sulla costituzione e gestione di una cooperativa, e un altro, finanziato dalla Formazione professionale della Provincia, per acquisire l’abilitazione Hccp e le competenze per utilizzare i macchinari per la produzione della pasta.

Il negozio, attualmente in fase di allestimento, si chiama ”Pasta di Sole” ed è situato in via della Pace 69 a Grosseto. L’apertura ufficiale dell’attività è prevista entro giugno di quest’anno.

Va da sé che la Fondazione si è imbarcata in questa impresa, perché ritiene che il lavoro costituisca un veicolo fondamentale per l’emancipazione e la reale integrazione sociale delle persone con disabilità.