Progetto “Autonomia Possibile”

Un appartamento protetto (o casa famiglia) ospiterà per sei mesi ciascuno due gruppi di 4 ragazzi e 4 ragazze disabili con un buon livello di autosufficienza per fargli sperimentare la vita in autonomia rispetto  alle certezze e abitudini familiari. Si tratta di una sperimentazione fatta in accordo con il Co&So e la Regione Toscana per individuare un modello residenziale a bassa intensità assistenziale, in grado di contenere i costi di gestione e garantire qualità della vita.

Una soluzione di tipo residenziale che può essere utilizzata sia per il “Durante” che per il “Dopo di Noi”, consentendo alle persone con disabilità di vivere in autonomia e ai genitori di vivere con più serenità il momento in cui inevitabilmente si verificherà il distacco.

Progetto “Autonomia possibile” Coeso-ilSole