Per la fondazione di Frascino e per la onlus delle cure palliative nel 2017 crescono donatori ed entità delle donazioni

Cinque per mille: dal Sole alla Farfalla
il cuore di Maremma batte sempre più forte

SOLIDARIETÀ C’è una Maremma che non conosce siccità. Una pioggia di centinaia di migliaia di euro è pronta a bagnare anche quest’anno i tanti enti e le tantissime associazioni della provincia di Grosseto che praticano la difficile e bellissima arte della solidarietà e dell’impegno sociale, a favore dei più deboli ma anche della cultura e della cura del territorio e dello spirito. I soldi arrivano dal 5 x 1000, quella piccola-grande quota parte del reddito di ciascuno che ciascuno può indirizzare a soggetti riconosciuti dallo Stato. E anche stavolta (dati dalle dichiarazioni del 2017) nonostante i tempi difficili le donazioni sono in crescita. Al punto che su oltre 44mila enti accreditati in tutta Italia, ben quattro realtà del Grossetano risultano fra le prime 500 più “finanziate”.
Al top, ancora, la Fondazione Il Sole, che rispetto nel 2017 guadagna poco meno di 150 donatori e poco più di 2mila euro rispetto al 2016: donazioni per oltre 86mila euro e 317ª posizione nazionale. Il balzo in avanti più clamoroso, tuttavia, lo compie La Farfalla associazione Cure palliative Loretta Borzi Onlus, che in un anno trova quasi 400 donatori e quasi 9mila euro in più per le sue straordinarie azioni a fianco dei malati. La Farfalla strappa così di slancio la seconda piazza all’associazione per la Solidarietà internazionale in Asia, il centro tibetano di Arcidosso, che pure cresce rispetto all’anno precedente.
Questo è il “podio della solidarietà”, di una corsa però nella quale davvero il magnifico è partecipare. Nella tabella qui sotto leggerete i nomi e i contributi dei 106 enti che, nel 2017 hanno ricevuto donazioni per una cifra superiore ai mille euro; ma qui di seguito vi elenchiamo anche tutte le altre alle quali il ministero ha riconosciuto il finanziamento, meno cospicuo ma ugualmente prezioso. Un universo di nomi dietro i quali si muovono centinaia di persone: Casse Mutue riunite Montieri; associazione culturale Gente Comune Gavorranese; Cooperativa sociale Lisa Grosseto; Scarlino Soccorso; Arcobaleno Cooperativa sociale Follonica; Isgrec; Croce rossa comitato Orbetello; Vita onlus Orbetello; Avis sezione comunale Orbetello; Avis Selvena; Avis Castell’Azzara; Centro studi per la ricerca e l’educazione psicosomatica Kore Follonica; Consorzio Comunicazioni coop sociale Grosseto; Associazione per la diffusione e la promozione degli ideali e politiche Unesco; Ragazzi del Rifugio S. Anna Onlus (Massa Marittima); Uisp Solidarietà Grosseto; Istituto San Lorenzo; Alice Toscana sezione di Grosseto; Azione Parkinson Grosseto; Irriducibili liberazione animale Castell’Azzara; Fondazione Grosseto Cultura; Avis Roccastrada; Fondazione Le Radici di Seggiano; Misericordia di Prata; Bandus! Attivazioni ludiche Maremma; Officina famiglia onlus Grosseto; Il sorriso di Dario, Grosseto; Croce Rossa Monterotondo Marittimo; Semproniano 95 coop sociale; Fondazione Don Francesco Rossi Pitigliano; Banda musicale Per rallegrar le genti Arcidosso; Croce Rossa Pitigliano; Università delle Tre Età Grosseto; Radio Follonica 27; Il Quadrifoglio cooperativa sociale Santa Fiora; Teatro Studio Arci Grosseto; Oikos Grosseto; Agape Orbetello; Santa Barbara coop onlus Gavorrano; Il Nodo cooperativa sociale Follonica; La Cometa coop. sociale Pitigliano; Gruppo solidarietà Heos Follonica; Avis Pitigliano; Avis Montenero Castel del Piano; Croce Rossa Castiglione della Pescaia; associazione culturale Asiniamo di Scarlino; Gli Ultimi coop. Sociale Grosseto; La Gerbera Grosseto; Pro loco Follonica; Working Class Hero Grosseto; Croce rossa Scarlino; Centro cristiano la Casa sulla roccia Grosseto; Arts&Crafts Grosseto; Teatro Stabile Grosseto; Centro sociale anziani Pace Grosseto; Il Giardino di Daniel Spoerri Seggiano; Agape cooperativa sociale Grosseto; Associazione volontariato diocesano Madre Teresa Grosseto; Croce Rossa Ravi ; Croce Rossa Ribolla; La Bottega del sorriso coop. Sociale Grosseto.
«Anche quest’anno dobbiamo la nostra riconoscenza ai tanti grossetani che hanno dato fiducia alla Fondazione Il Sole», commenta il presidente Massimiliano Frascino. «È il miglior risultato raggiunto nei 12 anni nei quali abbiamo partecipato all’attribuzione del 5×1000, risorse vitali per le nostre attività. Per questo bellissimo risultato ringrazio di cuore il Conte Max Venturacci e Alfredo Tetrao della Virally production, che nel 2017 hanno realizzato il videoclip #uncipenzàtroppo, che ha sicuramente contribuito al successo di quella campagna di comunicazione per il 5×1000. A proposito: tra poco ricominciamo con la campagna per il 2019. E ci sarà un altro video…».