Festa grande sabato scorso al centro ippico “Il Mustiaio” di Roselle, sede dell’attività di Ippoterapia organizzata da più di vent’anni dall’Associazione grossetana genitori bambini portatori di handicap.

La giornata è  iniziata alle 18:00 [anche se i volontari hanno cominciato a preparare tutto sin dalle 9:00] con l’esibizione degli oltre 20 ragazzi e bambini che frequentano la riabilitazione equestre, i quali hanno fatto vedere cosa hanno imparato durante l’anno. I corsi sono tenuti da personale qualificato formato dalla Federazione italiana sport equestri e da una fisioterapista, e vengono monitorati dalla Neuropsichiatria della Asl 9.

Concluse le dimostrazioni di abilità equestre intorno alle 19:30, le circa 150 persone presenti al Mustiaio si sono riversate nel grande prato alle spalle del campo gara, dove i volontaridi Aggbph e Fondazione, sotto lareigia della neopresidente dell’Associazione, Flavia Cianferoni, avevano allestito panche e tavolini per la cena.

Dalle 21:00 alle 23:00 la festa vera e propria, con ragazzi, volontari, amici e fuamiliari si sono scatenati nelle danze, guidate dall’inesauribile Rosanna Guerri, anima storica dell’Associazione e promotrice dell’ippoterapia oramai quasi 25 anni fa.

 

GUARDA LA GALLERIA COMPLETA