Giovedì 24 gennaio decolla un nuovo progetto che vedrà protagonista la coop sociale “Raggi di Sole” e la cooperativa di pescatori “Zefiro”. L’idea è quella di valorizzare il cosiddetto pesce povero che viene pescato nel nostro mare (pesce azzurro, novellame, sugherello, sgombro, torpedine, pesce prete…), offrendo la possibilità di degustarlo con ricette tradizonali ma oramai poco diffuse a vantaggio delle tipologie di pesce più di moda.

Le due cooperative si mettono insieme per tentare questo esperimento: i pescatori della Zefiro si occuperanno di procurare il pesce povero di stagione che sarà cucinato secondo le ricette della tradizone marinara, i ragazzi della Raggi di Sole metteranno a disposizione la pasta e si occuperanno di allestire la sala e servire gli ospiti.

Si comincia giovedì 24 gennaio con una cena il cui menù, rigorosamente a base di pesce povero di stagione, sarà comunicato con un po’ di anticipo. La serata sarà a prenotazione e sisvolgerà nella sala del centro sociale della Fondazione Il Sole.