Sabato 11 maggio, intorno alle 17.00, fra le persone a spasso per il cento storico si materializzerà all’improvviso un Flash Mob animato dalle ragazze e dai ragazzi del Liceo Scientifico di Grosseto.

Una sorta di raduno collettivo che nelle modalità è simile ad una performance di tipo teatrale o coreografico, che può avere le finalità più disparate. E che in questo caso, avrò l’obiettivo di catalizzare l’attenzione dei grossetani sulla destinazione del 5×1000 dell’Irpef alla Fondazione Il Sole Onlus.

 

La coreografia del Flash Mob rimane top secret, si sa solo che si tratterà di due diversi momenti, ma è stata preparata con cura da circa 150 studenti. Nell’occasione saranno anche distribuiti volantini della Fondazione Il Sole, che grazie al 5×1000 riesce a finanziare una parte importante delle proprie numerose attività di socializzazione rivolte alle persone con disabilità.

Sabato 11 maggio, peraltro, in centro ci sarà un bel via vai di gente, perché avranno inizio i primi eventi del calendario di “Maremma Wine & Food Shire” e perché in Piazza San Francesco e in altri contesti del centro storico si svolgerà la manifestazione “Ludogrifo”, iniziativa dedicata a fumetti e giochi di ruolo, con un contest di “Cosplay”. Gli emuli umani dei personaggi dei fumetti, che si vestono e s’atteggiano come i loro eoi di carta.