Con l’arrivo di giugno alla Fondazione Il Sole torna la “Sagra della trippa e arrosticini – Il Sole & Il Rugby”, la kermesse musical-enogastronomica organizzata dalla Fondazione in partnership con il Grosseto Rugby Club. Obiettivo dichiarato, raccogliere fondi da destinare alle rispettive attività: servizi per le persone disabili e attività delle squadre giovanili di rugby della società biancorossa.

Formula vincente non si cambia. Anche questa primavera la Sagra della trippa e arrosticini – Il Sole & Il Rugby propone agli appassionati un mix di ottima musica ed gastronomia di qualità, con i piatti principe della trippa alla maremmana e degli arrosticini di pecora. Gli sfiziosi spiedini tipici della tradizione abruzzese.

La kermesse solidale inizierà nel secondo weekend di giugno – venerdì 8, sabato 9 e domenica 10 – per proseguire in quello successivo: venerdì 15, sabato 16 e domenica 18 giugno. La sagra aprirà i battenti alle ore 19:30 e ogni sera sotto il gazebo nel giardino alle spalle del centro sociale si esibirà un gruppo diverso. I concerti invece inizieranno dopo le 21:15.

La Sagra della trippa e arrosticini aprirà i battenti venerdì 8 giugno con i grossetani Buster Blues, affiatato quintetto a proprio agio nelle incursioni nel vasto repertorio della musica del diavolo.

Sabato 9 giugno sarà la volta di una jam session per il Sole aperta ai musicisti grossetani, alla quale parteciperanno Tito Blues Band, Riccardo Cavalieri, Andrea Moruccie altri che in questi giorni si assoceranno al gruppo.

Il primo fine settimana si chiuderà domenica 10 giugnocon la performance di The big Swell, duo acustico formato da Filippo Fratangeli (Quartiere Coffee, Roy Paci) e Filippo Scandroglio (Quartiere Coffee, Dupè, La Luna), che propone cover che spaziano dal reggae alle sonorità surf.

Nel week end successivo, invece, venerdì 15 giugnoad aprire le danze saranno i Bianco & Nero, duo da piano bar che propone gli intramontabili standard della musica italiana degli anni ‘60 e ’70.

Sabato 16 giugnosarà la volta di uno dei gruppi pop/rock più noti e longevi di Grosseto, i Riforma, che nel tempo hanno saputo trovare un proprio stile con produzioni originale che hanno portato in gir per pub e piazze di tutta Italia.

La chiusura in bellezza della Sagra della trippa e arrosticini è affidata domenica 17giugno alla formazione Lost Stars & Brass Project, composta da otto affermati musicisti, che spazia dalla musica funky alla disco-music, passando per il Pop.