DURANTE E DOPO DI NOI. Fondazione Il Sole cerca 6 nuovi volontari che attraverso il Servizio civile regionale partecipino al progetto “AQ – Autonomia quotidiana”, che riguarda percorsi educativi e di socializzazione rivolte alle persone con disabilità nell’ambito delle proprie attività relative al “durante e dopo di noi”.

Le domande per partecipare alle selezioni devono essere presentate esclusivamente per via telematica attraverso il portale internet della Regione Toscana. Chi avesse problemi, può rivolgersi allo sportello Informagiovani del Comune di Grosseto, in Corso Carducci, o alla Fondazione Il Sole, in via Uranio 40/B. È possibile presentare la domanda tramite carta sanitaria elettronica (CNS) rilasciata da Regione Toscana o accedendo direttamente al link e compilando l’apposita richiesta per ricevere l’abilitazione alla compilazione della domanda. Il bando rientra nell’ambito di Giovanisì, il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani.

Può fare domanda chi, alla data di presentazione:
abbia un’età compresa fra i 18 ed i 29 anni (quindi chi non ha ancora compiuto il 30° anno, ovvero 29 anni e 364 giorni);

sia regolarmente residente in Toscana o ivi domiciliato per motivi di studio o di lavoro propri o di almeno uno dei genitori;
sia non occupato, disoccupato o studente;
sia in possesso di idoneità fisica;
non abbia riportato condanna penale anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo. 

Non può presentare domanda chi:
già presta o abbia svolto attività di servizio civile nazionale o regionale in Toscana o in altra regione in qualità di volontario, ovvero che abbia interrotto il servizio prima della scadenza prevista, ad eccezione di coloro che hanno cessato il servizio per malattia, secondo quanto previsto dall’articolo 11 comma 3 della legge regionale 35/06;

abbia avuto nell’ultimo anno e per almeno sei mesi con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo.

Può fare domanda chi sta frequentando un corso di studi di qualunque tipologia.
La durata del servizio civile regionale è pari a 8 mesi; ai giovani in servizio è corrisposto direttamente dalla Regione Toscana un assegno di natura non retributiva pari a 433,80 euro, secondo le modalità previste dal decreto 19389/2017.

La domanda di partecipazione può essere presentata esclusivamente online, accedendo al sito https://servizi.toscana.it/sis/DASC e seguendo le apposite istruzioni. Devono essere compilati tutti i campi indicati nel format della domanda. Prima dell’invio della domanda deve essere allegato il curriculum vitae.