Se non ci sono i soggiorni estivi non è estate. Quest’anno si comincia lunedì 4 Luglio. Con qualche novità rispetto al recente passato.FOTO-9

Intanto una premessa. Quest’anno, per la follia tutta italiana per cui non si dà mai continuità alle cose buone, a causa nella mancanza di coordinamento istituzionale la Fondazione e l’Aggbph non avranno la possibilità di usufruire dei volontari del Servizio civile, che paradossalmente saranno disponibili a partire da settembre.

Cosa che di fatto ci ha costretto a limitare gli accessi ai soggiorni estivi, che quest’anno saranno possibili per 97 persone tra Luglio e Agosto. Perché non potevamo assumere personale a tempo determinato oltre un certo limite, naturalmente facendo un grosso sacrificio considerato il nostro bilancio. Limite che a sua volta ci ha costretto a dire di no ad almeno una quindicina di famiglie che avrebbero fatto frequentare volentieri la nostra attività ai propri figli.

Ad ogni modo a Luglio Fondazione il Sole e Aggbph garantiranno i soggiorni estivi a 57 persone con disabilità (otto dei quali bambini), alle quali se ne aggiungeranno altre 42 ad Agosto.

Considerato il numero elevato di persone con disabilità, alle quali si aggiungono altri 18 operatori, abbiamo deciso di aggiungere una ulteriore location a quelle tradizionali. Per cui quest’anno agli stabilimenti balneari Moreno beach e Bagno Giglio di Marina di Grosseto, oltre che al Camping Etruria di Castiglione della Pescaia, si aggiungerà il Campeggio La Principina di Principina a Mare.

Le attività degli adulti si svolgeranno dal lunedì al giovedì, dalle nove alle diciotto, mentre quelle per i bambini si terranno dal lunedì al venerdì con lo stesso orario. Ad agosto, il in particolare, è previsto che oltre alle tradizionali giornate sulla spiaggia si svolgano anche giornate diverse con escursioni e attività strutturate presso la sede della fondazione.