Grazie alla disponibilità di Saimo Biliotti, imprenditore edile titolare di “Aidia Srl” e “SBC Srl”, sarà possibile allestire completamente il campetto di calcio di fianco alla casa famiglia Il Sole, sul lato di via Cavalcanti.

Attraverso le sue due aziende, infatti, Biliotti ha effettuato due donazioni per complessivi 4.000 euro, che vanno ad aggiungersi ai 9.500 euro del contributo erogato dal Comune di Grosseto per realizzare recinzione e allestimento del rettangolo di verde dedicato alle attività sportive, ed in particolare a calcio e rugby, in collaborazione con la Scuola media Vico.

 

L’importo dei lavori, che stanno per iniziare, è di 13.500 euro. Sarà realizzata una recinzione con pali in alluminio alti 6 metri e messa in opera di una rete che impedirà al pallone di uscire. Il campetto – che sarà affidato alla squadra “Atletico Maremma” del Dipartimento di salute mentale della Asl 9 – sarà dotato anche di porte da calcio, bandierine e macchinetta per effettuare i rigaggi.

A Saimo Biliotti va la più sincera gratitudine del Cda della Fondazione e del consiglio dell’Aggbph, per aver dimostrato sensibilità e concretezza nei nostri confronti, consentendoci di coprire i costi di un’opera alla quale stiamo dietro da due anni. Con lui, un ringraziamento doveroso anche al Comune di Grosseto, senza il cui intervento non avremmo nemmeno poturo iniziare.