Quasi conclusi i lavori per la realizzare la nuova recinzione del campetto di calcio posto di fianco alla casa famiglia “Il Sole”, sul lato di via Cavalcanti.

La ditta ha alzato i pali della recinzione alti sei metri e ha anche teso la rete protettiva che consentirà di giocare a pallone, o altro, senza che la palla finisca fuori. In questo momento l’impresa sta completando le rifiniture e presto concluderà i lavori.

L’adgupamento del campetto in erba, che misura 40 metri per 30, è funzionale allo svolgièmento di attività sportive e ludico motorie, ed è un impegno che la Fondazione si era presa sia nei confronti della squadra di calcio “Atletico Maremma”, composta da un gruppo di ragazzi chle fanno riferimento al Dipartimento di salute mentiale della Asl 9, sia nei confrnti dei ragazzi delù qupartiere. In generale risponde all’obiettivo di ravvivare l’area verde all’angolo tra viale Uranio e via Cavalcanti, favorendo l’integrazione fra il quartiere e le persone disabili che fanno riferimento alla Fondazione e all’Aggbph.

Entro la fine del prossimo settembre contiamo di inaugurare il nuovo spazio con una festa e un torneo di calcio.

I lavori di addeguamento del campetto sono costati 13.500 euro, e sono statipossibili grazie al contrièbuto del Comune di Grosseto e a una donazione dell’imprenditore Saimo Biliotti.

Tutti quanti contiamo sulla collaborazione e l’attenzione di chi frequenta e frequenterà il parco, per evitare il ripetersi di spaicevoli episodi di vandalismo e danneeggiamento che si sono verificati in passato.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

GUARDA LA GALLERIA FOTOGRAFICA COMPLETA