Dal prossimo 15 settembre 2015 non sarà più valido il vecchio modello arancione del contrassegno per parcheggiare negli stalli riservati alle persone disabili o per CONTRASSEGNO ZTL-1accedere alle Zone a traffico limitato (Ztl), con i conseguenti interventi sanzionatori da parte della polizia municipale e di tutte le altre forze dell’ordine preposte ai controlli nei casi d’illegittimità.

Il vecchio tagliando di colore arancione sarà sostituto, come da obbligo di legge, dal nuovo modello in formato europeo di colore azzurro (valido in tutta Europa). Per ottenerlo bisogna rivolgersi o al comando di polizia municipale o all’ufficio relazioni con il pubblico (Urp) del proprio Comune di residenza.

Per la sostituzione del vecchio contrassegno con il modello europeo, che avverrà a titolo gratuito, si dovrà presentare personalmente il titolare del tagliando, poiché, munito di una foto tessera recente e del documento di identità, dovrà apporre la propria firma sul nuovo contrassegno.

Si ricorda, infine, che è illegittimo l’uso dei tagliandi rilasciati a titolari deceduti, ma ancora in possesso di parenti o altri soggetti non legittimati a utilizzarlo. In questi casi, quindi, si raccomanda la restituzione dei tagliandi, che siano quelli arancioni o quelli già a norma di colore azzurro.

contrassegno Parcheggio disabili-2