Si chiama EdiTouch ed è il primo tablet in Europa pensato specificamente per aiutare gli alunni dislessici (DSA) e con Bisogni Educativi Speciali (BES) nelle attività di EdiTouchstudio. Uno strumento disponibile in diversi modelli concepiti con differenti caratteristiche hardware e software specifiche per i tre livelli scolatici (elementari, medie e superiori), al quale è stata dedicata particolare attenzione anche nell’ultimo report dell’European SchoolNet nell’ambito del progetto SENnet (Special Education Needs Network).

Che si focalizza sugli approcci innovativi per l’inclusione che sono stati identificati e studiati all’interno dell’UE durante l’anno appena concluso e nel quale si legge, tra le altre cose, che una sperimentazione scientifica di due anni su oltre 400 studenti, ha dimostrato come grazie all’impiego di questo tablet i ragazzi raggiungono migliori risultati accademici, sono meno stressati e più autonomi.

SCARICA INNOVATIVE APPROACHES TO INCLUSION
SENnet-INNOVATIVE-APPROACHES-TO-INCLUSION.-SPECIAL-EDUCATIONAL-NEEDS-NETWORK-ANNUAL-REPORT-ON-INNOVATION-NO.-3-NOVEMBER-20141.pdf