Il claim, come dicono gli esperti di marketing, recita “la vita è uguale per tutti”. Nelle prossime settimane lo troverete un po’ ovunque in giro per Grosseto. Sui grandi cartelloni di 6 metri per 3 lungo le strade, sulla cronaca dei quotidiani locali, su facebook. Naturalmente su questo sito internet. Ma anche su mezzi più tradizionali come locandine volantini.

È la nuova campagna di comunicazione per la devoluzione del 5 per 1000 che la Fondazione Il Sole ha realizzato grazie al contributo di tante aziende maremmane che ancora una volta hanno deciso di darci una mano.

La vita è uguale per tutti, parafrasa chiaramente il più celebre “la legge è uguale per tutti”.

Ma è davvero uguale per tutti la vità? No, per niente. È ovvio. Ma proprio per questo bisogna darsi da fare perché lo sia. Così la vita è uguale per tutti diventa uno slogan che è un impegno. Un impegno a continuare a fare quello per cui siamo nati: dare opportunità alle persone non autosufficienti con disabilità grave.

Il primo passo è stato la realizzazione della casa famiglia, poi sono arrivati le giornate al mare, le attività occupazionali, e da ultimo, pochi mesi fa, l’idea di costituire una cooperativa sociale che si chiama “Raggi di Sole” che entro giugno aprirà un negozio per la produzione e vendita di pasta fresca. L’idea, però, è di non fermarsi……

Per dare gambe ai sogni ci vogliono idee, soldi e voglia di metterci la faccia. Noi quest’anno ce l’abbiamo messa tutta, contraendo prima un mutuo da 130.000 euro, poi un prestito di 90.000 per aprire il negozio di pasta fresca. Per questo è importante che in tanti ci sosteniate con il vostro 5 per 1000. Perché la vita dev’essere uguale per tutti!