0È andato tutto nel migliore dei modi. Mimmo e Pippo hanno trascorso il loro primo weekend nell’appartamento destinato alla sperimentazione di “Autonomia possibile”, il progetto residenziale comunitario messo a punto dalla Fondazione il Sole per consentire alle persone con disabilità mentale e intellettiva di allontanarsi progressivamente dalla famiglia. Anticipando con gradualità l’inevitabile momento del distacco definitivo dai genitori. Progetto che sta nel ventaglio delle attività per ilDurante e dopo di noi.

Questo weekend avrebbero dovuto essere in quattro – ogni gruppo che frequenterà a rotazione l’appartamento sarà composto di 3/4 persone – ma Luigi si è sentito poco bene e Antonio ha cambiato programma. Così Mimmo e Pippo hanno iniziato da soli, vivendo per tre giorni insieme ai nostri operatori Francesca e Alessio. cimentandosi nelle attività quotidiane d gestione della casa – fare la spesa, pulire, cucinare – oltre a frequentare le consuete attività della Fondazione.

La sperimentazione è partita e nessuno potrà più fermare Autonomia Possibile. D’ora in poi, fino alla fine dell’anno, 22 persone con disabilità suddivise in piccoli gruppi vivranno a rotazione lontani da casa per tre giorni alla settimana. Buona fortuna!