Giovedì scorso è stat l’ultimo giorno, in attesa della mostra dei quadri che bimbi dell’asilo Il Sole e ragazzi della Fondazione Il Sole hanno composto insieme ispirandosi all’opera pittorica del pittore spagnolo Joan Mirò. Un’esperienza didattica piacevolizzima e creativa promossa dalle maestre dell’asilo, alla quale sono stati invitati a partecipare i ragazzi e le ragazze dell’attività occupazionale organizzata dalla Fondazione Il Sole.

 

il prossimo 12 giugno, presso la sala del centro sociale ci sarà una festa con l’esposizione di tutti i lavori realizzati da grandi e piccoli “artisti”. Le esperienze realizzate nei servizi per l’infanzia, che hanno aderito al progetto, saranno presentate in un convegno conclusivo organizzato dall’Istituzione Iside il 15 e 16 giugno 2012 presso la sala congressi dell’Hotel Granduca in Via Senese, 170 a Grosseto.

Il progetto dal titolo “Il bello, Mirò, i bambini…” a cura del professor Enzo Catarsi del Dipartimento di Scienze dell’Educazione dell’Università di Firenze, si sostanzia nella proposta ai bambini di esperienze che hanno avuto come sfondo integratore la pittura e i colori dell’artista catalano Joan Mirò.

Mirò è infatti l’artista, che più di ogni altro, disegna e dipinge come i bambini e conoscerlo ha permesso loro di ascoltare il linguaggio dell’arte, di trasformare sensazioni in emozioni, di avvicinarsi al senso estetico, alla ricerca del bello, di sviluppare libertà di espressione e pensiero critico.

L’intento pedagogico è stato appunto quello di dare ai bambini la possibilità di vivere situazioni stimolanti, pensate per metterli in condizioni di esprimere le loro emozioni e i loro vissuti, per incoraggiarli a rappresentare l’esplicito e l’implicito, il visivo e il percettivo, il realistico e il simbolico.

VEDI LA GALLERIA COMPLETA