L’Associazione grossetana genitori bambini portatori di handicap (Aggbph) coglie un altro risultato importante, ottenendo l’assegnazione di 8 volontari del Serviziologo_asc
civile nazionale per il progetto “Diversamente Abili”.

«Grazie al meritorio lavoro istruttorio di Arci servizio civile di Grosseto, il cui responsabile è Spartaco Betti, l’Aggbph – spiega la presidente, Flavia Cianferoni – potrà quest’anno contare su 18 volontari distribuiti su due progetti diversi, assegnatici dal Ministero. Dopo l’assegnazione dei volontari del Servizio civile regionale dello scorso novembre, infatti, ora è la volta di quello nazionale con il progetto “Diversamente Abili”. Questo ci consentirà di proporre tante attività di integrazione reale per i nostri ragazzi».

CianferoniGli aspiranti volontari interessati devono avere tra 18 e 28 anni e possono presentare una sola domanda al percorso di selezione (sono tre i progetti di Arci servizio civile), pena l’esclusione. Si precisa, inoltre, che il testo del progetto “Diversamente Abili” e la relativa modulistica per presentare la domanda all’Aggbph è reperibile presso la sede della Fondazione Il Sole, in via Uranio 40/B a Grosseto, oppure può essere scaricato all’indirizzo web www.fondazioneilsole.it.

Le domande di partecipazione dovranno essere consegnate presso i sopra indicati indirizzi entro e non oltre le ore 14.00 del 16 aprile 2015.

Le date delle selezioni saranno comunicate ai partecipanti tramite avviso che sarà implementato nelle pagine web sopra indicate a partire dalla data del 17/04/2015.

 

DIVERSAMENTE ABILI – SCHEDA PROGETTO

MODULI RICHIESTA COLLOQUIO PER SELEZIONE

SCHEDA-SINTESI-PROGETTO

logo ass ggbph1

servizio-civile-nazionale